Stress da luce

Stress da luce continua per ipersensibilità



La sindrom di IRLEN è un disturbo di percezione visiva, più precisamente un'ipersensibilità alla luce. Noi percepiamo la luce del giorno come incolore, ma invece si compone di frequenze di colore ben definite: è una perfetta miscela dei colori dell'arcobaleno. La sindrom di IRLEN è un'ipersensibilità verso una o più frequenze dello spettro luminoso.




Il cervello riceve una gran parte delle informazioni tramite gli occhi. La sindrom di IRLEN ne impedisce l'elaborazione rapida, facile e corretta. Le conseguenze possono essere gravi.

Molte persone soffrono di ipersensibilità verso determinate frequenze sonore (trapani, scricchiolio del gesso sulla lavagna). Questi rumori, normalmente di breve durata, possono essere associati precisamente o ignorati consapevolmente.

Chi soffre di ipersensibilità verso determinate frequenze luminose prova invece una sofferenza continua. La persona interessata non ne è consapevole. Il cervello cerca di compensare le impressioni distorte. Ignorare queste percezioni è impossibile. Nessuno può fare a meno delle informazioni visive!

Tanto lo stress da rumori di fondo quanto lo stress da luce continua hanno conseguenze negative sull’organismo.

Irlen Questionario